Ericsson raggiunge il record di 4.3 Gbps in download su onde millimetriche 5G

Available in English 日本語 Italiano

La Ricerca & Sviluppo di Ericsson continua a spostare sempre più in là i limiti delle velocità di trasmissione dati del 5G New Radio, raggiungendo una velocità record nel trasferimento dati su onde millimetriche (mmWave) nel laboratorio di Ericsson a Kista, Stoccolma.

News
feb 17, 2020
Busy city

Con una specifica tecnica che comprende 8 componenti carrier (8CC) che aggregano 800 MHz di spettro su onde millimetriche, gli ingegneri Ericsson hanno raggiunto una velocità di delivery di 4,3 Gbps, la velocità 5G più elevata mai ottenuta fino ad oggi. Questo storico primato è stato raggiunto durante alcuni test di interoperabilità basati sull’utilizzo di soluzioni commerciali.

Ericsson Radio System Street Macro 6701 ha permesso di trasferire dati con velocità di download over-the-air pari a 4,3 Gbps utilizzando un dispositivo di test con il form factor di uno smartphone 5G dotato del Qualcomm® Snapdragon™ X55 5G Modem-RF System. La soluzione commerciale, che include il supporto di rete e terminale, sarà disponibile per gli utenti 5G nel 2020.

Una nuova combinazione delle soluzioni Ericsson Radio System e software 8CC che aggregano 800 MHz di banda di onde millimetriche ha esteso le capacità del 5G.

Questo primato rappresenta un punto di svolta per i casi d’uso in ambito enhanced mobile broadband, come i giochi multi-player, quelli in AR o il video streaming ad alte prestazioni. Maggiori velocità di downlink genereranno nuove opportunità per gli operatori che potranno offrire agli utenti accesso al Fixed Wireless Access, con connettività cellulare mmWave fino a quattro volte più veloce della fibra.

Per Narvinger, Head of Product Area Networks, Ericsson, afferma: “Questo è un risultato fantastico. Per fornire un contesto, questo equivale a scaricare un’ora di contenuto video ad altissima definizione, o in 4K, da un servizio di streaming in soli 14 secondi. Ericsson sta compiendo i passi necessari per garantire che gli operatori possano offrire la migliore capacità e velocità di trasmissione dati su onde 5G millimetriche. La soluzione aggregata con 8CC che abbiamo testato con successo consentirà non solo velocità più elevate, ma anche implementazioni 5G su larga scala e nuove opportunità di business”.

Questa velocità record di downlink su mmWave è l’ultimo risultato raggiunto da Ericsson in una serie di primati del settore, che includono la chiamata dati a 2 Gbps avvenuta al MWC nel 2018 e la doppia velocità di connettività LTE-5G a 3Gbps presentata al MWC 2019.