Con Telia ed Ericsson, la Svezia lancia la rete 5G commerciale alimentata al 100% da energia rinnovabile

Available in English Français 日本語 Italiano
  • Il centro di Stoccolma sarà il primo a beneficiare dei vantaggi del 5G, con i quartieri di Norrmalm, Östermalm e Vasastan che saranno quasi completamente connessi a metà giugno
  • Il presidente e CEO di Ericsson Börje Ekholm afferma che il 5G trasformerà in meglio la vita, la società e il business in Svezia
  • I primi servizi 5G verranno migliorati dopo le aste per lo spettro previste a fine anno
Press release
mag 27, 2020 09:48 (GMT +00:00)
Fredrik Jejdling Executive VP and Head of Networks Ericsson Allison Kirky CEO Telia Company Anders Ygeman Sweden's Minister of Energy at the 5G launch in Stockholm.

L’operatore svedese Telia Company ha lanciato il 5G commerciale a Stoccolma con prodotti e soluzioni Ericsson (NASDAQ: ERIC) per la Radio Access Network (RAN).

I servizi iniziali erogati sulla banda a 700Mhz copriranno la maggior parte del centro di Stoccolma entro metà giugno, compresi i quartieri di Norrmalm, Östermalm e Vasastan. Telia intende migliorare e integrare i propri servizi 5G commerciali con una copertura 5G a livello nazionale, che prevederà l’utilizzo anche di bande medie e alte, a seguito dell’asta per lo spettro che il Governo svedese indirà entro la fine dell’anno. Per questo lancio, Telia utilizza lo spettro esistente a 700MHz, potenziato dalla carrier aggregation LTE e New Radio (NR).

Avendo già collaborato con successo con Ericsson per lo sviluppo del 5G in Svezia – su progetti quali l’abilitazione della prima rete 5G live del Paese presso il KTH Royal Institute of Technology e la partnership con Volvo per la gestione della prima rete 5G in ambito industriale in Svezia – Telia ha scelto Ericsson come partner per il lancio della rete 5G. All’inizio di maggio, anche Telia Norway, ha lanciato i primi servizi 5G commerciali con Ericsson come unico fornitore per la rete 5G RAN.

I prodotti e le soluzioni Ericsson Radio System sono alla base dei primi servizi 5G di Telia erogati nel centro di Stoccolma e supportano gli smartphone 5G che Telia ha già messo in commercio.

Inoltre, la rete 5G di Telia è alimentata al 100% da energia rinnovabile, riconosciuta dal marchio Good Environmental Choice dell’associazione svedese per la protezione ambientale, la Swedish Environmental Protection.

Anders Ygeman, Ministro svedese per l’Energia e per lo Sviluppo Digitale, ha partecipato al lancio a Stoccolma della rete 5G commerciale, insieme ai dirigenti di Telia ed Ericsson.

Allison Kirkby, CEO di Telia Company, afferma: “Le nostre reti non sono mai state così importanti come ora per la vita e il sostentamento. Il lancio 5G di Telia getta le basi per la prossima fase della trasformazione digitale, di cui l’innovazione, la sostenibilità e la sicurezza sono i tre pilastri fondamentali; siamo orgogliosi di lanciare il 5G in collaborazione con Ericsson. Con l’implementazione del 5G in tutta la Svezia, offriremo una nuova user experience e accelereremo l’innovazione in settori quali l’intrattenimento, l’assistenza sanitaria, il manifatturiero e i trasporti, che rafforzeranno e proteggeranno collettivamente tutti coloro che vivono e lavorano in Svezia e, più in generale, la competitività svedese nel mondo”.

Börje Ekholm, Presidente e CEO di Ericsson, dichiara: “Questa è una vera pietra miliare per noi, un’azienda svedese che collabora con Telia Company per rendere il 5G commerciale una realtà per i gli utenti a Stoccolma. Che si tratti di banda larga mobile potenziata o di nuove e innovative applicazioni per il business, per la società e per l’industria, il 5G è destinato a cambiare in meglio la vita e la società in tutta la Svezia. Non vediamo l’ora di lavorare con il nostro partner strategico Telia Company per guidare questo cambiamento e garantire che la Svezia tragga beneficio dai vantaggi competitivi della digitalizzazione”.

Con questo lancio, Ericsson conta ora 39 reti 5G live in 22 paesi. Le reti live di Ericsson fanno parte dei 91 accordi o contratti commerciali in ambito 5G che la società ha siglato con operatori unici a livello globale, di cui 48 sono stati comunicati pubblicamente.